PAY WITH A POEM 2017

RISVEGLIA IL POETA CHE È IN TE!

Non siamo tutti uguali. Abbiamo professioni e abitudini differenti. Viviamo in diversi luoghi del mondo e parliamo lingue diverse. Ma c’è una potente voce interiore che non può perdersi in alcuna traduzione. La voce dei nostri sentimenti.

Perché siamo tutti poeti nell’anima.

Nella Giornata Mondiale della Poesia, entra in un bar Julius Meinl che partecipa all’iniziativa e scrivi per illuminare la tua giornata. Rendiamo migliore questa giornata, rendiamo migliore ogni nostro giorno. Prendi un caffè o un tè, scrivi i tuoi sentimenti e paga con una tua poesia: è la quarta edizione di Pay With a Poem!

Unisciti a noi il 21 Marzo. Prendi un caffè. Lasciati ispirare. Pay with a Poem.

GUARDA IL NOSTRO VIDEO-ESPERIMENTO.
RISVEGLIA IL POETA CHE È IN TE E I MOMENTI PIÙ BELLI CHE LA POESIA TI HA DATO.

VAI DIETRO LE QUINTE DEL NOSTRO VIDEO ESPERIMENTO!

Per recuperare le bellissime poesie scritte dai nostri intervistati, nei giorni precedenti abbiamo contattato le loro mamme, mogli ed amici… Grazie a loro, i nostri “agenti segreti”, le poesie a lungo dimenticate sono state ritrovate.

Tiziano: sua moglie non solo ci ha mandato le sue poesie, ma ha anche lasciato un messaggio per Tiziano con un poema!

tiziano

“Petrarca, Dante… Chi sono questi signori ?
A Tiziano vanno tutti gli onori
Per la poesia di aver scritto
Che al cuore va dritto dritto”

Roger: la poesia per suo figlio, scritta il giorno in cui è nato

roger

Ninke: la sua poesia ed i pensieri per la mamma

ninke

La canzone dell’arcobaleno

Dicono che quando sei diverso,
non appartieni.
Si comportano come se non fossi nessuno,
se non sei come loro.

Però guardate l’arcobaleno
Succede mai che uno dei sette colori, per esempio,
Rosso o verde, non venga accettato dagli altri?
No, sono tutti diversi e,
come potete vedere, sono sempre
uniti l’uno all’altro.
Perché non sono così anche le persone?

Mi sento sbalordita!
Mia mamma disse più o meno la stessa cosa…disse “Sono sbalordita!”…E’ frustrante realizzare che ho scritto qualcosa così giovane…e che è rimasto in soffitta e nessuno gli ha più nemmeno dato un’occhiata!”

bildschirmfoto-2017-03-03-um-10-55-03

IL NOSTRO GLOBAL AMBASSADOR

PEOPLE OF POETRY

Nella Giornata Mondiale della Poesia, diventiamo tutti poeti. Condividi la tua trasformazione! Entra in un bar Julius Meinl, scatta una foto con il tuo caffè e la tua poesia e condividila sui nostri canali social con gli hashtag #PayWithAPoem #PoetryForChange

TROVA IL LOCALE JULIUS MEINL PIÙ VICINO E PAGA CON UNA POESIA! #PAYWITHAPOEM

INCONTRA IL NOSTRO AMBASSADOR ITALIANO

[/vc_row]

GUIDO CATALANO

Ambassador italiano di Pay with a Poem è il poeta “pop”, scrittore e performer torinese Guido Catalano, romantico e irriverente, che spiega così perché non potrebbe vivere senza la sua passione:

“Leggete poesia, scrivete poesia e condividetela con tutti i mezzi possibili. Guardatela come un antidoto ai mali della vita. Funziona!”

Al suo invito #poetryforchange si uniscono quest’anno La Pina, speaker radiofonica tra le più amate, e l’artista calligrafo Luca Barcellona: un trio di anime poetiche che, spinte dalla stessa sensibilità, dimostrano giorno dopo giorno come arte e bellezza possano dare un nuovo valore alla vita.

Guido, La Pina e Luca saranno gli ospiti di un esclusivo party che si terrà a Milano a inizio Maggio dove interpreteranno, con i loro diversi codici artistici, le poesie più belle raccolte il 21 marzo e festeggeranno la creatività con tante sorprese.

Per entrare nel backstage del Poetry Secret Party basterà scrivere i propri versi sulla pagina facebook www.facebook.com/juliusmeinlitalia entro il 21 Marzo oppure scattare una foto con il tuo caffè Julius Meinl e la tua poesia e condividerla con gli hashtag: #PayWithAPoem #PoetryForChange. Restate connessi per ulteriori dettagli!

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

INCONTRA IL NOSTRO GLOBAL AMBASSADOR

MAXIME PLESCIA-BUCHI

Fondatore e direttore creativo della rivista culto e del negozio di tatuaggi Sang Bleu, Maxime Buchi usa inchiostro e creatività per lasciare il suo segno. Attraverso i disegni dei suoi tatuaggi, ormai iconici, Maxime mette la poesia sulla pelle, ma è anche impegnato ad ampliare la sua visione a tutti i tipi di forme d’espressione artistica. Oggi la rivista di Maxime, Sang Bleu, è un centro culturale, una galleria d’arte pop, un outlet editoriale e un marchio di moda.

“La poesia non è un esercizio, ma uno stato mentale. L’unica certezza del mio lavoro è l’attenzione costante alla qualità. La creazione di un tatuaggio, di un abito o di un magazine parte dalla stessa visione esattamente come la scrittura e la composizione. La tecnica è un mezzo, la poesia è il fine”

All’incrocio tra tatuaggio, design, moda e sociologia, Maxime utilizza l’arte per stimolare le conversazioni su temi sociali. Sia la poesia che i tatuaggi sono espressioni di verità e vulnerabilità che possono essere usate per scatenare l’io creativo che si nasconde in ognuno di noi. Proprio come Julius Meinl, Maxime crede in questa voce interiore delle persone e vuole usarla per accendere la creatività e costruire così un mondo migliore e più ispirato.

UNISCITI A NOI E MOSTRACI IL TUO #PAYWITHAPOEM

Termini e Condizioni